15/04/08

Primizie di stagione (politica)

Tanto per cominciare a uscire dal tunnel (questo non voleva essere un blog di discussione unicamente politica, si capisce che le elezioni spingono in questa direzione :P), e siccome sta quantomeno per partire un bel periodo di satira e comicità, comincio a mettere (aggiornerò per qualche giorno) le migliori prime battute che trovo e sento in giro...Riso amaro? amarissimo, ma sempre meglio che piangere.

- Ma fatemi capire, ora introdurranno gli indiani nella pianura padana? (voglio la cittadinanza sioux) (nick di un contatto msn)

- "Mah ha 71 anni, e un bypass, magari è la volta buona che non finisce i 5 anni per un infarto! Io non lo rimpiangerei"

"Lo rimpiangerai quando riemergerà dalla tomba e depenalizzerà il reato di ingestione di cervelli umani." (scambio su di un forum)

- "con tutti quei leghisti al governo, io espatrio. Chi si aggrega?"

"se abiti al centro-sud credo ti basti aspettare ferma" (scambio su di un forum)

- notevole imitazione di Veltroni da parte di Crozza (era un po' che non mi faceva ridere) "Per tutta la campagna elettorale è evitato di dire il nome del mio avversario, bene, ora che i giochi sono fatti e il clima è più disteso quel nome posso farlo: Fausto Bertinotti".

Uno spazio tutto suo lo meritano le prime due figure barbine di Mr B:

- “Zapatero avrà una certa difficoltà, troppe donne nel suo governoavrebbe sostenuto, con notevole arguzia politica e diplomatica (e con altrettanta arguzia oggi smentisce dicendo "sono stato frainteso", che tra un po' con questa frase ci fanno le magliette), non si sa bene se alla sagra della porchetta di Arcore o alla festa per i 60 anni del circolo "Tullio Pinter" di scopone scientifico.

- Non pago di aver dato un festino privato con tanto di nani e ballerine per lui e il suo amicone Putin, neanche fosse un ex compagno di sbronze, Mr B ha dato sfoggio del suo incredibile tempismo infierendo su una povera giornalista rea di aver fatto una domanda "scomoda" al capo della Russia (che a momenti premier è riduttivo), peraltro riguardo a una sua pare prossima moglie, ricordandole con tanto di gesto che "questo ti spara!". Evidentemente non si è reso conto di quanto possa fare Putin nel suo paese ai giornalisti scomodi (difatti già si parla di sanzioni al giornale della malcapitata), speriamo non lo capisca mai o potrebbe essere colto dalla sua sindrome preferita: quella dell'"anch'io!"

2 commenti:

Lux ha detto...

ma che carino il Mikel che mi linka :)

in attesa che muoiano tutti i nostri politicanti politicosi...tanto la vecchiaia è già arrivata..vediamo come andrà..

TheNib ha detto...

ti ho trovato!